LA TV VIA SATELLITE

Tratteremo in maniera semplice ed intuitiva la realizzazione di un impianto satellitare proponendo alcune risposte a delle domande pervenuteci molto frequentemente :

Cosa si vede con un impianto TV Satellitare ?

Gare di Formula uno, campionato di calcio e partite di Champions league, film appena usciti nelle sale cinematografiche, cartoni animati 24/24ore , VideoClip musicali in stereofonia, informazioni finanziarie, documentari. Tutto questo e molto di più si può ricevere a casa propria installando una parabola sul tetto ed un decoder da collegare alla televisione. Alcuni esempi :

  • Canali TV tradizionali IN CHIARO: RAI1, RAI2, RAI3, RETE4, CANALE5, ITALIA1......
  • Canali TV tematici IN CHIARO: Rai Sport Satellite , Nuvolari, Leonardo, Rai Sat Educational, Coming Soon, GameNetwork, Salute&Benessere.... CRIPTATI : Discovery ....
  • Canali TV Informativi Stranieri ed Italiani : Cnn, Bbc, World, Sky News ...
  • Canali TV CRIPTATI: PRIMA FILA(Streem) +CALCIO, D+, +FORMULA1, PALCO(D+),

IN CHIARO : Tv visibili senza nessun abbonamento.
CRIPTATI : Bisogna sottoscrivere uno o più abbonamenti, la visione avviene solo se si è in possesso di una SMART CARD rilasciata dal gestore del servizio.

Si può sostituire L'impianto satellitare con quello terrestre tradizionale ?
SI !!! se non vi interessa ricevere le TV locali.
Che differenza esiste fra l'impianto satellitare e quello terrestre ?
A differenza dei moltissimi ripetitori (Antenne Trasmittenti) tradizionali che trasmettono il segnale TV, la trasmissione satellitare arriva dallo spazio, da particolari satelliti per le telecomunicazioni. Questi satelliti a 36 mila chilometri di distanza dalla terra ruotano in orbita geostazionaria ed irradiano il loro segnale in modo che le parabole (Antenne Satellitari) lo ricevano, a differenza del sistema terrestre il segnale satellitare deve essere elaborato prima di arrivare al TV tramite i DECODER SATELLITARI.
Che cosa sono i DECODER ?

Il decoder vi permette di adattare il segnale proveniente dalla parabola alla normale visione TV oltre che a memorizzare i più di 1000 canali presenti, viene fornito di telecomando e collegamento scart da applicare ad un comune TV. Esistono decoder ANALOGICI e DIGITALI, i primi ormai usati un po' meno, perché sostituiti in parte da quelli Digitali più recenti.

  • La visione sui Decoder Analogici è solo in chiaro e costano pochissimo. Si può utilizzare sia il Decoder D. che quello A. con una sola parabola tramite un commutatore (SWITCH), fate attenzione nel comprare il giusto SWITCH deve essere supportato da entrambi i decoder ( 22Kz , 12V , DISeQ).
  • La visione sui Decoder Digitali è più di qualità l'immagine è più nitida e brillante migliore è anche la riproduzione dell'audio perché può supportare sistemi esterni come apparecchiature Dolby Surround.
Dove e come Puntare la parabola ?

L'installazione di un impianto satellitare non è un operazione particolarmente complessa, è possibile quindi procedere anche da soli, se non siete sicuri comunque di come e dove installarlo o se avete dei dubbi sul giusto staffaggio, vi consigliamo vivamente di interpellare dei tecnici che vi assicurino il più giusto rispetto delle leggi vigenti in fatto di sicurezza, considerando che una parabola pari a 60-80 cm e molto esposta al vento in caso di cattivo tempo, quindi deve essere staffata in maniera corretta .
Bisogna puntare la parabola o sul satellite Eutelsat HotBird (IL PIU' UTILIZZATO, ricezione digitale) o sul satellite Astra (ricezione analogica e digitale, PIU' ANZIANOTTO) , è possibile prendere tutti e due con una sola parabola, basta utilizzare una staffa DUAL FEED e montare due LNB al posto di uno. Il puntamento non è difficile, l'angolo d'inclinamento verticale deve essere di 43° mentre per il posizionamento orizzontale bisogna munirsi di BUSSOLA e puntare la parabola sulle giuste coordinate, se avete qualche vicino che ha già montato una parabola, ad occhio basta puntarla nella stessa direzione e controllare il segnale sul vostro DECODER. Per controllare la potenza massima del segnale ricevuto esistono in commercio i misuratori di campo , alcuni piccoli ed economici adatti ai piccoli installatori e privati (vedi articolo: SF-95), altri invece sono dei veri e propri laboratori di ricezione trasposrtabili ed autoalimentati (vedi articolo: 87300 ) , in un solo strumento coesiste : un DECODER, un Monitor TV, un Analizzatore di Spetro e molto altro ancora , sono adatti soprattutto ai tecnici professionisti.

Cosa serve per realizzare un buon impianto Satellitare?

Un impianto satellitare completo si compone di un' antenna parabolica, di un convertitore o LNB (Low noise Block Converter, viene montato sulla parabola ) il quale converte il segnale proveniente dal satellite in una frequenza più bassa in modo che possa essere trasferito via cavo al decoder, il quale provvede infine a sintonizzare i canali TV .
Vi proponiamo qui di seguito un piccolo prospetto dei reali costi che necessitano per allestire un impianto satellitare:

PARABOLA 60 o 80 Cm 60 Cm Prezzo circa L. 35 000
80 Cm Prezzo circa L.65 000 ( Da Preferire per una più corretta ricezione e qualità del segnale )

Vedi articoli:

STAFFAGGIO Palo o zanga ad "L" Prezzo circa L.19 000
LNB Convertitore Prezzo circa L. 35 000
CAVO & SPINOTTI 30mt + 2Spinotti Prezzo circa L.27 000
RICEVITORE Analogico / Digitale Prezzo per L'analogico circa L. 180 000 per quello Digitale + S.card circa L. 750 000
  • DBR-S110I Decoder GoldBox PIONER
  • 80952 Decoder GoldBox Emmesse
  • 80930 Decoder Common Interface Seca/Irdeto
  • P500 Decoder Analogico
Totale Impianto SAT con Decoder Analogico P500 circa:
L. 325 000 iva compresa
Totale Impianto SAT con Decoder 80952 Digitale circa:
L. 890 000 iva compresa
Si puo vedere il satellite su più TV ?

Si ! ma con delle limitazioni , vediamo di seguito alcune soluzioni possibili :

  • Con un VIDEO SENDER un kit comprendente un trasmettitore da applicare al DECODER ed uno o più ricevitori da applicare ai TV su presa Scart o segnale RF, tutti vedranno lo stesso canale selezionato sul decoder. Questo KIT permette il cambio canale da Telecomando e di ricevere il segnale STEREO.
  • Un altra soluzione molto più semplice e quella di usare un MODULATORE RF ( Modulatore di Radio Frequenza TV ) da applicare in uscita al Decoder e collegare alla rete TV terrestre, questo apparecchio miscela il segnale satellitare con il normale impianto TV condominiale, ogni TV verrà sintonizzato in RF ( CANALE 36 ) per ricevere il canale scelto sul DECODER .
  • Nel caso invece siete interessati ad avere il massimo e quindi vedere più programmi contemporaneamente è possibile usare al posto del Convertitore ( LNB ) sulla parabola un DOPPIO LNB ( 2 uscite = 2 Decoder ) o un QUADRUPLO LNB ( 4 uscite = 4 DECODER ) dove verranno installati due o quattro decoder per ogni uscita dell'LNB.
  • Altra soluzione molto più conveniente è quella di usare uno SPLITTER a due o più uscite. Quest'ultimo ritrovato viene installato direttamente sul cavo proveniente dall'LNB in questo modo verra ripartito il segnale in più stanze, potranno in questo modo essere installati uno o più decoder su ognuna delle uscite dello splitter o semplicemente spostato il decoder su ogni uscita prevista in più stanze.
    Unica limitazione di questo sistema e che solo un Decoder puo funzionare rispetto le altre uscite, se più di un decoder è acceso si vedrà solo quello con priorità maggiore.
Come realizzare un impianto in un condominio ?
In alcuni casi è possibile adottare una delle soluzioni qui sopra riportate soprattutto quando sono 2 o quattro appartamenti per palazzina ,in altri casi e necessario interpellare un tecnico che vi consigli la giusta soluzione da adottare. Una tra le soluzione più utilizzate in condomini comprendenti dai 10 a più appartamenti e quella del sistema centralizzato modulare , dove ogni modulo corrisponderà ad un canale ben preciso da miscelare alla tradizionale discesa TV, ed ogni condomino riceverà i canali satellitari stabiliti come se ricevessero delle normali emittenti locali .

Alcuni Links : Videosat , Satellite , RaiSAT , TelePiu , Streem .

Lista articoli da utilizzare per la realizzazione di impianti satellitari :
Codice
Descrizione
 
01-673 Switch 22 KHz dettagli
80260H Switch 60 Hz dettagli
80260R Switch DISeQ da palo dettagli
55/2000 Staffa DUAL FEED universale dettagli
13-675 Amplificatore di linea .SAT 950/2050Mhz 17db dettagli
SW22/12-PR Convertitore da 22KHz in 12 Volt ( per usare i Decoder 22Khz su vecchi switch 12 volt ) dettagli
17-003 Divisore Sat B.P.40/2150Mhz dettagli
17-005 Divisore Sat CM4 40/2150Mhz PASS dettagli
02-306 Trappola Canale 36 dettagli
VWS2 Splitter 1 Ing (LNB) per 2 uscite Sat(Decoder) dettagli
MXST Miscelatore Demiscelatore TV SAT ( Per unire Parabola e Antenna TV con una sola discesa di cavo, bastano due pezzi ) dettagli
SW2-MIX Switch 22Khz + Miscelatore Antenna TV ( usare DP12-I per demiscelare, Decoder Analogico) dettagli
DP12-I Demiscelatore interno Sat / TV dettagli
05797053 Bussola dettagli
SF-95 Piccolo Misuratore di campo portatile "SATELLITE FINDER" dettagli
80189K Doppio LNB (TWIN LNB UNIVERSALE) dettagli
80199K Quadruplo LNB (Doppio twin lnb univ.) dettagli
4810235 Video SENDER dettagli
TV5855 Modulatore RF domestico ( Ottima selezione del canale tramite microInterruttori ) dettagli